Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

ESTATE ALL'ITALIANA FESTIVAL: Edizione 2021

Data:

21/09/2021


ESTATE ALL'ITALIANA FESTIVAL: Edizione 2021

Torna per il secondo anno consecutivo “Estate all’Italiana Festival“, un’iniziativa promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, in collaborazione con l’Associazione ItaliaFestival, l’associazione multidisciplinare formata da alcuni tra i più prestigiosi festival italiani.

A partire dal 4 luglio fino al 21 settembre 2021, prende il via un tour virtuale tra i principali festival italiani: un ricco palinsesto di spettacoli di danza, teatro e musica disponibili gratuitamente in streaming live e on demand sul canale Vimeo del portale "italiana".

 

I prossimi appuntamenti sono:

- Estate all’Italiana Festival con Festival Pianistico di Brescia e Bergamo

7 luglio 2021: “Concerto per Pianoforte e Orchestra” n.2 di Brahms eseguito dalla Filarmonica del Festival, Pier Carlo Orizio direttore, Francesco Piemontesi pianista.

 

- Estate all’Italiana Festival con Ravenna Festival

9 luglio 2021: i giovani del quartetto Guadagnini, insieme al violoncello di Enrico Bronzi, solista di fama internazionale, interpretano il celebre Quartetto per archi n. 12 in do minore di Franz Schubert. Ai quattro archi insigniti del prestigioso Premio Piero Farulli e al celebre violoncellista spetta poi il compito di interpretare il Quintetto che il compositore terminò appena due mesi prima della morte e che rappresenta il culmine della sua produzione cameristica: un’opera dall’architettura complessa, una sorta di caleidoscopio armonico cui proprio il raddoppio del registro grave conferisce un carattere quasi sinfonico.

 

- Estate all’Italiana Festival con Emilia Romagna Festival

12 luglio 2021: nella suggestiva cornice della millenaria Abbazia di Pomposa il prestigioso Coro del Friuli Venezia Giulia, diretto dalla bacchetta del maestro Ernst Hoetzl, con il flauto solista di Boris Bizjak, si esibisce nel concerto Cantate e i mottetti sacri di J.S. Bach, un affascinate programma da Bach a Mendelssohn al contemporaneo Cristian Carrara con una nuova composizione in prima esecuzione assoluta, “O Somma Luce” per coro a cappella e flauto, ispirata al Paradiso di Dante.

 

Clicca QUI per accedere a tutti gli altri appuntamenti.


287